Grafico 2: Prevalenza di decubito (categorie 2-4) sviluppata in ospedale

(residui e intervallo di confidenza del 95%)

Commento ANQ sul confronto presentato (Grafico 2)

Secondo la letteratura specializzata, la diagnosi inequivocabile del decubito di grado 1 è difficile. Per questo motivo, per il decubito delle categorie 2-4 verificatosi in ospedale eseguiamo un’analisi separata. Nel grafico si vede che solo poche linee verticali (intervalli di confidenza) non intersecano quella dello zero. Ciò significa che la maggior parte degli ospedali non diverge dall’insieme dei nosocomi e che solo un ospedale si differenzia in modo significativo. (vedi anche spiegazioni generali sui grafici)